FORUM ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA LUPI DEL MONCENISIO SOFT-AIR
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 TRUE LIES: il mio debriefing

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
OTTOGDP



Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 09.10.14

MessaggioTitolo: TRUE LIES: il mio debriefing   Mer 29 Lug 2015, 20:52

TRUE LIES 18-19 LUGLIO 2015 – CASTELSEPRIO
Sono molto emozionato e preparo con molta cura il mio set up, provando ogni cosa compresa la matita. Non so cosa accadrà ma sento che le esperienze maturate da H2H a Lord of War per finire con Act of Revolution del circuito FTHR non mi basteranno.
Ore 9,45 siamo pronti e ci imbarcano. Il caldo rovente della carlinga rende irrespirabile l’atmosfera ma sono sereno, sento i miei compagni pronti, attenti e senza timori ma non faccio in tempo ad accorgermi di ciò che uno dei velivoli viene abbattuto, facendoci perdere uno degli zaini ed un’arma. Dopo di che io e Lima risaliamo su una delle carlinga, mentre Vlad e Moicano su altro velivolo.
“Go-go-go”.
Veniamo lasciati all’inizio di un sentiero. Penetriamo nel bosco. Stop. Cerchiamo di capire dove siamo stati paracadutati: 32T0488522-5064066, sicuramente a nord ma non dove pensavamo durante le settimane di preparazione all’infiltrazione. Il caldo è insopportabilmente afoso, persino le zanzare sudano.
Iniziamo il percorso pianificato con un enorme involontario vantaggio: metà del set-up, una sola arma ed un unico zaino cosi siamo più leggeri e cauti, molto più ghost, Ghost Lima.
Sentiamo in lontananza spari, ci avviciniamo: forse è un poligono, forse una SAM. Provano delle armi ma non è sicuramente Bakara Market !. Non ci interessa cosa ci sia li in mezzo, prima coordinata:
- ZULU 1 – 32T488418 – 5036558 – 175° sud.
Ci spostiamo seguendo acusticamente il baccano delle armi ed il vociare che proviene da quel punto. Ci hanno sentito. Veniamo “colpiti” dal silenzio. Ci pietrifichiamo. Una guardia si muove pigramente e distrattamente verso di noi. Si sposta. E’ a 7 metri da noi. Lo zaino di Lima esce dal profilo della scarpata, sembrando un panettone. L’adrenalina agita il mio dito sul grilletto. Lima è calmo ma il sudore si muove sulla sua fronte. Io, immobile, abbasso la fronte per coprire il viso con il jungle. Fortunatamente il tango non sente cadere le gocce della nostra fatica. Si allontana.
Verso nord, poi verso sud, torniamo indietro. Lima non vuole sbagliare la triangolazione:
- Otto pronto a scrivere: ZULU 2 – 32T488392 – 5036481 – 55° est.
Ci spostiamo per triangolare. Rumore davanti a noi. “CAZZOOOOOOOOOOOOOOOO” sparano su Luca e lui si sposta verso destra mettendosi a correre. Mi fermo e vomito pallini di copertura per la nostra fuga. Lima scappa e strappa rovi con tutta la forza che ha, sembrando indemoniato. Mi sento come se fossimo alla fermata della metropolitana con Luca che vuole entrare per forza nell’ultimo vagone che ha le porte chiuse.
Ci fermiamo, ci calmiamo, riposiamo e beviamo, triangoliamo.
ZULU è 32T488440 – 5063540, il bombardamento ora non è possibile.
Alla radio sento la voce amica del nostro +1, Joker. Grazie Fratello.
Dopo varie peripezie, mazzette e inseguimenti Joker ha la possibilità di recuperare il resto nel nostro set-up e l’altra arma ma ci chiede il silenzio radio:
- Devo spegnere la radio, vi chiamo io.
A circa 50 metri da noi sentiamo Joker dire:
- Hola amigos.
Incredibile, senza saperlo, siamo vicinissimi a lui ed ai tango.
Beviamo, beviamo, beviamo calore. Ma la forza di ognuno di noi sta nell’altro compagno, siamo forti.
In realtà io vacillo, perdo di lucidità. Sono le 14,35 e non ce la faccio più. Vorrei avere il coraggio di mollare, di uscire dal game, ma confesso a Luca soltanto la mia stanchezza, del caldo è molto ben informato.
Mangio un dattero, un po’ di zuccheri, riprendo il senso della realtà. Lima ha bisogno del suo compagno. Non posso mollare, si fida di me. Io mi fido di lui.
Solo il rumore dell’erba sotto il nostro peso, per il resto solo silenzio.
- Lima per Joker.
- Avanti Joker qui Lima.
- RV alle coordinate 32T488365-5063297. Ho recuperato armi e zaini. Ci vediamo li.
- Moicano per Lima. RV alle coordinate comunicate.
Sapevamo tutti sin dall’inizio che Joker sarebbe stato la persona più adatta a questo ruolo. Siamo fortunati che sia qui con noi.
Più armati ma più pesanti, almeno io, ripartiamo per il percorso programmato. Punti posizionati a spirale per perlustrare tutta la zona a nord. Nulla, saliamo, scendiamo, a nord, ad est, poi a sud, poi ancora a est, ad ovest, nulla, nulla… non voglio più scrivere, sudore, caldo, stanchezza. Dovrei scriverli dopo ogni parola, dopo ogni riga di questo racconto. Fidatevi e basta!
Ore 18 circa. Veniamo informati di una possibile batteria SAM nel raggio di cento metri dal punto già mappato come “P” – “PAPA”. Ci muoviamo in quella direzione, anche se ho la sensazione di andare verso un’imboscata. Mi sento come gli uomini nella giungla nel film Predator. Sento qualcosa di strano. Luca non so.
Giriamo intorno a PAPA. A 100 metri, nulla. Restringiamo a 50 m, nulla. Andiamo sul punto preciso, nulla. Proviamo in sento anti-orario a 25 m, nulla.
- Lima per Joker, la notizia era falsa.
Ecco cosa c’era di strano!
Due chilometri percorsi inutilmente intorno ad un punto. Tutti i santi ed il Signore vengono chiamati da Luca, nessuno di loro risponde, servirebbero troppe pagine per gli improperi di Luca.
Ci dirigiamo al punto dove abbiamo lasciato la scorta d’acqua per una pausa abbastanza lunga per rigenerarci. Ceniamo, ci cambiamo, chiamiamo le nostre mogli, come nei film. Lasciamo sul posto rifiuti, ginocchiere ed maglie imbevute dalla nostra fatica, ci carichiamo di due litri d’acqua a testa in più da portare a Vlad e Moicano.
Pronti, carichi, ritemprati, attraversiamo la strada e ci inoltriamo nel bosco accompagnati da un sottofondo musicale: c’è la festa patronale a poche centinaia di metri.
Non è un bosco. E’ un susseguirsi di rovi. Tre metri avanti e cinque indietro per trovare un passaggio migliore. Io ogni tanto uso le cesoie mentre, quando Luca è davanti, continua ad aprire porte della metropolitana. E’ sempre più incazzato. Rovi e musica. Peccato che sia liscio e non la cavalcata delle valchirie. Ergo un passo in avanti e tre bestemmie di Luca.
Finalmente arriviamo al RV con Vlad, Moicano e compresa l’acqua che Filippo non vuole. Diciamo che non vorrebbe e, quindi, beve 2 litri in 5 minuti. Mentre facciamo il programma di avvicinamento alle batterie SAM, le cover dei cugini di campagna rischiano di farci fare un’azione extra game.
SAM 2, SAM 1 e poi recupero del prigioniero per l’esfiltrazione.
Ormai è talmente tanto buoi che vede soltanto il gatto-Moicano.
Ci dirigiamo verso SAM 2 ma incontriamo numerose “contro” che ci obbligano continuamente a infrattarci nel bosco.
Anche al secondo tentativo di avvicinamento siamo costretti a immobilizzarci tra gli alberi, ma non si capisce nulla ed le torce ci illuminano frequentemente.
Ho il cuore in gola ma non ci vedono, ancora una volta il jungle si muove lentamente per coprirmi il viso.
Nessuno sulla SAM 2, la miniamo.
Destinazione SAM 1, ci ingaggiano. Filippo viene colpito. Vlad reagisce e colpisce il cecchino.
Accendo la torcia ed illumino a giorno i ns avversari, Luca mi sfila di lato e si porta sull’altro lato.
Cambio caricatore. Illumino. Cambio caricatore. Vlad cazzo fai, spara anche tu! Cambio caricatore
- Tango down
Miniamo anche la SAM 1 e ci volatilizziamo.
Ora l’ultima missione, il recupero del giornalista. Ci coordiniamo con Joker. Quanto saremo a 50 metri lui tirerà fuori il meglio del suo repertorio arabo per distrarre le guardie.
Mentre ci avviciniamo penso che i rovi ci stiano seguendo, saliamo e scendiamo da pendi ed i rovi sempre li, Lima cerca di offenderli ma loro non ci sentono. Sempre più fitti, sempre più pungenti. Siamo a 50 metri ma camminando sulle “patatine” ci avranno già sentiti… sparano ma contro un’altra recon che è arrivata appena prima di noi.
Joker inizia il suo repertorio: - ALLAH AKBAR, fratelli pregate con me
Io e Moicano saliamo su un pendio a 75 gradi, scivolo Filippo mi tiene. Poi scivola lui, provo a prenderlo ma la mia mano lo spinge. Mi sgancio e con Lima siamo a livello della prigione ben illuminata.
Moicano e Vlad si sganciano più a sud.
- Vai via o ti spariamo, non vogliamo pregare, vai viaaaaaaaaa (Joker è in pericolo)
Luca non ci pensa mezza volta, ingaggia sulla prima guardia e la colpisce poi si getta in avanti per proteggere la fuga di Joker ma viene colpito.
Sono solo contro due guardie, piccole raffiche per attendere Vlad e Moicano in ritardo perché il pendio non era finito, scendono e risalgono. Eccoli, colpiscono la seconda guardia. La terza guardia è affar mio.
Entriamo nella prigione e ne usciamo con il nostro giornalista, in fuga verso un luogo sicuro.
Penso già all’esfiltrazione ma il giornalista ci avvisa che vuole avere le prove de l contrabbando di rifiuti tossici, dobbiamo cercare una discarica e fotografarla.
Lima ci fa camminare mezz’ora e poi nel bel mezzo di un forte pendio, riposiamo.
Non importa quanto è in pendenza, appoggio lo zaino e mi addormento.
Sveglia, riprendiamo la marcia. Seconda sosta, il nostro +1 ha informato Lima che è meglio fare la foto ad inizio mattinata, si rischia meno.
Sosta, questa volta è meno in pendenza ma è aumentata la mia stanchezza. In realtà non si dorme, si immagina un fantastico letto ed un mojto.
Sveglia, Vlad sveglia. Ma sto cazzo di Presidente non riposa mai?
Foto eseguita, via verso l’esfiltrazione. Arriviamo sul pianoro dell’out, ci sono già gli Zaruele ma non hanno ancora chiesto il MEDEVAC, Lima si.
Attendiamo, spero ogni secondo che non ci dicano di spostare il fotografo a 2 km dall’out, potrei non farcela. Tutto normale. Usciamo. Per primi. Stanchi. Assetati. Felici. Il primo obj era Bakara Market, triangolata con un errore di 12 m.
Sono stanco, mi cambio, grazie per questa esperienza con quattro grandi compagni di squadra.
Non riesco ad aggiungere altro, per ora.
29 luglio 2015, Otto
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lonewolf

avatar

Numero di messaggi : 719
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 55
Località : Piossasco (TO)

MessaggioTitolo: Re: TRUE LIES: il mio debriefing   Mer 29 Lug 2015, 21:19

Bellissimo.......ho impressa nella mente l'immagine di Lima che recita il calendario dei Santi in mezzo a i rovi!.......i Cugini di campagna poi, sono stati la ciliegina sulla torta.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vlad

avatar

Numero di messaggi : 242
Data d'iscrizione : 29.03.11

MessaggioTitolo: Re: TRUE LIES: il mio debriefing   Gio 30 Lug 2015, 12:16

Fantastico Otto, non riesco a pensare altro che a Lima furibondo che si fa strada tra i rovi... Shocked
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 1743
Data d'iscrizione : 13.07.09
Età : 38
Località : Nole (TO)

MessaggioTitolo: Re: TRUE LIES: il mio debriefing   Sab 01 Ago 2015, 07:44

Debriefing ufficiale evento HSA 24H TRUE LIES - 18/19 luglio 2015 - Clan Battlemech

http://www.lupidelmoncenisio.com/pdf/MISSION%20REPORT%20TRUE%20LIES.pdf

Buona lettura a tutti

_________________
Lima
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.lupidelmoncenisio.com
Foley

avatar

Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 12.04.15
Località : Nole

MessaggioTitolo: Re: TRUE LIES: il mio debriefing   Sab 01 Ago 2015, 19:44

Bravo Otto, mi sembrava di essere con voi, complimenti ragazzi sono sempre più onorato di essere un Lupo del Moncenisio, e spero di meritarmi questo onore nelle future giocate!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: TRUE LIES: il mio debriefing   

Tornare in alto Andare in basso
 
TRUE LIES: il mio debriefing
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Fulvia su eBay/Subito.it... Sviste e mai viste...
» le strade più alte d'Europa (by True Riders)
» Genesis True Grit 1,23

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
FORUM Lupi del Moncenisio SOFT-AIR :: Sezione Generale :: Forum Generale-
Andare verso: